Acidità e bruciore di stomaco in gravidanza: ecco alcuni rimedi per attenuare i sintomi

0
519

Per molte donne, il bruciore di stomaco è tra i primi sintomi della gravidanza, a partire dal secondo mese. A seguire saranno illustrati alcuni rimedi per attenuare i sintomi dell’acidità e del bruciore di stomaco.

Quali sono le cause del bruciore di stomaco durante la gravidanza
All’inizio della gravidanza, il tuo corpo produce grandi quantità di ormoni progesterone e relaxina, che tendono a rilassare i tessuti muscolari lisci in tutto il corpo, compresi quelli nel tratto gastrointestinale (GI).

 

Di conseguenza, il cibo a volte si muove più lentamente attraverso il sistema, causando problemi di indigestione di tutti i tipi, da una sensazione di gonfiore fino al bruciore di stomaco.

 

Questo rallentamento digestivo consente un migliore assorbimento dei nutrienti nel sangue e successivamente attraverso la placenta e nel bambino.

Quando si verifica il bruciore di stomaco in gravidanza
Il bruciore di stomaco, si verifica quando l’anello del muscolo che separa l’esofago dallo stomaco si rilassa come tutti i muscoli del tratto gastrointestinale, consentendo al cibo e ai succhi digestivi aspri di tornare dallo stomaco all’esofago.
Questi acidi dello stomaco irritano il rivestimento esofageo sensibile, causando una sensazione di bruciore proprio intorno a dove si trova il cuore.

Come si cura il bruciore di stomaco durante la gravidanza
Ci sono diversi modi per controllare e curare il sollievo dal bruciore di stomaco durante la gravidanza.

Masticare una gomma senza zucchero. 
Masticare una gomma senza zucchero per circa mezz’ora dopo i pasti aumenta la produzione di saliva , che può neutralizzare l’eccesso di acido nel tuo esofago.
La gomma senza zucchero va bene con moderazione. Se sei tra le donne che trovano che la gomma aromatizzata alla menta esacerba il bruciore di stomaco, scegli una gomma senza menta.

Le mandorle 
Mangia alcune mandorle dopo ogni pasto, dal momento che queste noci gustose neutralizzano i succhi gastrici, che possono alleviare o addirittura prevenire il bruciore di stomaco.

Il latte di mandorla
Bere un piccolo bicchiere di latte di mandorla dopo ogni pasto o solo quando si avverte il bruciore di stomaco.

Papaya
La papaya fresca, essiccata o liofilizzata aiuta ad alleviare il bruciore di stomaco per alcune donne e ad introdurre le vitamine A e C.

Farmaci che si posso assumere per bruciore di stomaco 
Tieni a portata di mano una scorta di Tums e Rolaids: oltre ad aiutare a frenare la combustione, ti daranno anche una buona dose di calcio mentre alleggeriscono il tuo disagio. Anche Maalox e Mylanta di solito sono indicati in gravidanza. Assicurati sempre di consultare il tuo medico per il giusto dosaggio.

Evita altri farmaci per il bruciore di stomaco durante la gravidanza a meno che non siano prescritti dal medico. Tuttavia, se il bruciore di stomaco è persistente, il medico può suggerire di provare un medicinale da bruciore di stomaco da banco, che controlla la produzione di acido, come gli inibitori della pompa protonica (PPI) o gli anti-H2. Generalmente sono considerati sicuri durante la gravidanza per le donne i cui sintomi sono gravi e non rispondono agli antiacidi e ad altri cambiamenti dello stile di vita, ma prima di tutto vorrai ottenere l’approvazione dal tuo medico.

Prevenire il bruciore di stomaco durante la gravidanza
Le probabilità di avere una gravidanza completamente senza il bruciore di stomaco sono scarse. La buona notizia è che l’indigestione indotta dalla gravidanza non è nulla di cui preoccuparsi. Nel frattempo, ci sono un molte misure preventive e strategie calmanti che puoi provare.

Evitare alcuni cibi 
Alcuni alimenti sono noti per innescare il bruciore di stomaco, tra cui alimenti altamente stagionati o piccanti, cibi fritti o grassi, carni lavorate, cioccolato, caffeina, bevande gassate, menta e agrumi.


Non bere e mangiare allo stesso tempo.Troppo fluido mescolato con troppo cibo distende lo stomaco, aggravando il bruciore di stomaco. Cerca di bere la maggior parte dei tuoi liquidi tra un pasto e l’altro.

Sia che tu stia mangiando a casa o fuori, assumi l’ultimo pasto almeno due ore prima di andare a dormire, così il tuo stomaco può iniziare la digestione prima di coricarti. Uno spuntino prima del letto va bene, purché sia ​​leggero e facile da digerire.

Evitare il sovraccarico digestivo. 
Sei piccoli pasti sono la soluzione a molti sintomi della gravidanza. La masticazione è il primo passo nel processo digestivo: più mastichi, meno lavori devi fare allo stomaco. Inoltre, quando mangi troppo in fretta, spesso inghiotti aria, che può creare sacche di gas nella pancia.

Indossa abiti che respirano
I vestiti stretti intorno alla vita possono restringere la pancia, aumentando la pressione e alimentando il bruciore di stomaco. Assicurati di sedere in posizione verticale mentre mangi e rimani così per un paio d’ore dopo.

Quando devi piegarti, fallo con le ginocchia anziché con la vita e prova a dormire con la testa alta circa a 15 cm rispetto al corpo. Mantenere l’aumento di peso della gravidanza graduale e moderato. I chili di troppo possono peggiorare il bruciore di stomaco aggiungendo della pressione sul tratto digestivo. Impara a rilassarti, provando approcci con lo yoga prenatale, la meditazione, l’agopuntura o l’ipnosi.

E tu cosa ne Pensi? Lascia un Commento!

Please enter your comment!
Please enter your name here