Dentizione dei bambini: disturbi che possono avere,come gestirli e quale è il ciclo di crescita dei dentini

0
575

La dentizione è una parte normale della crescita per i bambini, avviene quando i denti da latte spingono attraverso le gengive mentre crescono.

 

Succede solitamente dai 6 ai 9 mesi di età. Il tuo bambino in questa fase potrebbe essere più turbato del solito.

 

A seguire saranno illustrati quali sono i disturbi che i piccoli possono avere e come gestirli nella maniera corretta durante questo ciclo di crescita dei dentini da latte. Sebbene i denti da latte si sviluppino quando il bambino cresce nel grembo materno, i denti iniziano a crescere qualche mese dopo.

 

Quando i denti crescono, vengono rilasciate speciali sostanze chimiche dall’organismo, che fa sì che una parte delle gengive si separi e così permetta ai denti di crescere. I denti crescono attraverso le gengive per gradi.

 

Di solito i denti anteriori inferiori nascono per primi, seguiti dai denti centrali superiori. Altri denti seguono nei mesi successivi. Un bambino di solito tra i 2 anni e mezzo e 3 ha tutti i dentini completi.

Quali sono i sintomi più comuni della dentizione
I bambini possono variare notevolmente con i sintomi che possono avere quando stanno masticando. Per molti bambini, la dentizione porta a sintomi lievi che durano solo pochi giorni. Tuttavia, per gli altri, la dentizione è dolorosa e può durare molto più a lungo.

I sintomi della dentizione si presentano spesso alcuni giorni (o persino settimane) prima che il dente attraversi la gengiva. Sintomi e segni comuni includono: gengive rosse e gonfie e guancia rossa o faccia arrossata. Normalmente i piccoli tendono a strofinarsi le orecchie dallo stesso lato del dente che sta nascendo.

 

Di solito, si svegliano di più durante la notte e generalmente possono essere instabili. Mangiano di meno e si strofinano le gengive, mordendo, masticando o succhiando di più. Potrebbe esserci anche un cambiamento nelle feci. Un lieve aumento della temperatura può essere un sintomo della dentizione. La dentizione non dovrebbe causare il malessere del bambino.
Se il tuo bambino ha la febbre, la diarrea o altri sintomi e non sta bene, dovresti consultare il tuo medico.

Trattamento per la dentizione
Molti bambini possono presentare sintomi minimi o assenti quando stanno iniziando la dentizione, quindi non avranno bisogno di alcun trattamento. Tuttavia, quanto segue può essere utile per coloro che stanno avendo sintomi.

Come consiglio generale, si consiglia di strofinare delicatamente la gengiva colpita con il dito pulito può alleviare il dolore. Molti bambini scoprono che mordere un oggetto pulito e fresco è lenitivo, come per esempio, un anello da dentizione freddo. Masticare frutta o verdura fresca può aiutare. Tuttavia, i biscotti per la dentizione o le fette biscottate, dovrebbero essere evitati poiché contengono zucchero.

Medicine per aiutare il dolore
Se tuo figlio è in difficoltà con la sua dentizione, può essere d’aiuto somministrare paracetamolo o ibuprofene . Questi dovrebbero essere somministrati alle dosi raccomandate per la loro età. Non vi è alcuna prova che i trattamenti complementari siano di alcun beneficio per la dentizione.

Gel di dentizione
I gel per la dentizione, contengono un anestetico locale o un antisettico delicato. L’anestetico locale è di solito lidocaina. Gli esperti sconsigliano l’uso di questi gel per il dolore alla dentizione. Questo perché non ci sono molte prove che aiutano a lungo e ci sono prove che possono causare danni.

Ci sono stati un certo numero di casi in cui un bambino ha ingerito accidentalmente troppo dell’anestetico e ha avuto gravi conseguenze. Se scegli di utilizzare un gel per la dentizione, segui attentamente le istruzioni del produttore per assicurarti che sia sicuro.

Non vi è alcuna prova che l’uso di gel che contengono salicilato di colina sia di alcun beneficio per la dentizione. Inoltre, c’è il rischio che il salicilato porti a una condizione epatica, chiamata sindrome di Reye, nei bambini (di età inferiore ai 16 anni).
Quindi, i gel che contengono salicilato di colina dovrebbero anche essere evitati. 

Igiene e pulizia
Mantieni pulita la bocca del tuo bambino applicando un panno umido alle gengive ogni giorno. Questo asciugamano può impedire ai batteri di accumularsi nella bocca del bambino, specialmente se continua a mordere i giocattoli e altri oggetti domestici. Ma quando appaiono i primi denti del tuo bambino, passa a uno spazzolino a setole morbide. Dopo che il primo dentino arriva, è un buon momento per iniziare con regolari controlli dentistici.

 

È possibile iniziare ad usare il dentifricio al fluoro quando il bambino impara a sputare all’incirca all’età di due o tre anni. A questo punto, la maggior parte dei denti primari dovrebbe essere completa nella bocca del bambino. Assicurarsi di utilizzare solo una striscia di dentifricio al fluoro durante la spazzolatura. Assicurati di far lavare i denti al tuo bambino due volte al giorno, proprio come faresti per te stesso.

 

Ricorda che avere cure dentali regolari per l’infanzia aiuterà a preparare il terreno a dei denti e gengive sani. Non c’è niente di meglio di un bambino felice e sorridente che ti guarda con un sorriso impagabile e sdolcinato.

E tu cosa ne Pensi? Lascia un Commento!

Please enter your comment!
Please enter your name here